Nicola Zingaretti: "Mi candido per cambiare il PD"

"Mi candido per Cambiare il PD, rigenerare un campo di forze sociali politiche e culturali"

Nicola Zingaretti

Nicola Zingaretti è seriamente intenzionato a riformare il Partito Democratico. Lo sostiene da tempo e già qualche settimana aveva annunciato la propria candidatura alla Segreteria del PD. Qualche ora fa è stato confermato un primo avversario, Matteo Richetti, un tempo fedelissimo di Matteo Renzi, e ora che la concorrenza inizia ad aumentare, Zingaretti va alla carica e spiega cosa intende cambiare all'interno del Partito Democratico, orami devastato da anni di diatribe interne e posizioni discordanti tra le figure chiave.

Oggi, via Facebook, il Presidente della Regione Lazio ha ricordato a tutti l'appuntamento del 13 e 14 ottobre prossimo a Roma, all'Ex Dogana, per l'evento Piazza Grande, una due giorni che servirà a Zingaretti per annunciare ufficialmente la propria candidatura al Congresso PD e per discutere coi propri sostenitori di questo cambiamento urgente e necessario.

Mi candido per Cambiare il PD, rigenerare un campo di forze sociali politiche e culturali.
Cambiare questo Paese che ha preso una pericolosa deriva. Siamo talmente poco abituati a rispettarci e ad ascoltarci e discutere e confrontarci sulle idee che è iniziato il circo Barnum del chi sta con chi, e su cosa ha detto Tizio di Caio. È quanto di più vecchio possa esistere ed è soprattutto il risultato di una crisi così grave della nostra cultura politica o di quel che resta, fondata sul sospetto e non sul rispetto. Io credo che il partito dei gruppi e dei capi sia finito ed è tempo di trasformare tutto e ricostruire una comunità nuova, un partito non di correnti ma delle persone e delle idee. Ci vuole coraggio, generosità e capacità di mettersi a disposizione di un progetto di innovazione perché lo si condivide e non per un tornaconto personale.

Zingaretti ha spiegato di aver già iniziato a mettere in campo idee per una discontinuità col passato e per "aprire una nuova pagina della nostra storia":

Quello che so con chiarezza, è che tutto questo deve cambiare, io mi rivolgo alle persone, militanti, iscritti, elettori, simpatizzanti, cittadini, alla società italiana, con un appello forte. Rigenerare significa cambiare, costruire il nuovo e superare un modo di essere che ci ha isolato dalla società e che ci sta distruggendo.

Al momento soltanto Zingaretti e Richetti hanno annunciato di volersi candidare alla segreteria del Partito Democratico. Renzi aveva già fatto sapere di non volersi candidare, mentre l'attuale segretario Maurizio Martina non si è ancora sbilanciato.

NEL PD PIÙ RISPETTO E MENO SOSPETTI

Mi candido per Cambiare il PD, rigenerare un campo di forze sociali politiche e...

Posted by Nicola Zingaretti on Friday, October 5, 2018

Foto | Facebook

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 153 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO