Presidenziali in Brasile: trionfo di Bolsonaro ma deciderà il ballottaggio

Vittoria dell'ex militare di estrema destra: dal Pt Fernando Haddad chiede il sostegno di tutte "le forze democratiche" per il ballottaggio

presidenziali brasiliane bolsonaro

Le elezioni presidenziali brasiliane si decideranno al ballottaggio ma la tendenza è chiara. Il Brasile svolta a destra. Jair Bolsonaro, del Partito social liberale, nel primo turno di ieri ha messo una seria ipoteca sulla sua vittoria finale prendendo quasi il 20% in più del suo avversario Fernando Haddad, candidato del Pt, il Partito dei lavoratori, la formazione politica dell’ex presidente Lula.

Bolsonaro ha fatto meglio di quanto i sondaggi, che lo davano intorno al 40%, gli assegnassero. Ex militare di estrema destra, Jair Bolsonaro - accoltellato durante un comizio in campagna elettorale - ha raggiunto, con il 98,75% dei seggi scrutinati, il 46,27% dei voti; Haddad si è fermato al 28,95%.

Il ballottaggio delle presidenziali brasiliane si terrà ora il 28 ottobre e Haddad in vista del secondo turno ha fatto un appello a tutte le "forze democratiche" chiamandole a raccolta e parlando di "un'opportunità inestimabile" di ribaltare il risultato in una elezione nella quale sono "in gioco i nostri valori".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO