Matteo Renzi attacca Conte: "Fa fare figuracce all'Italia"

"Andare a fare le figuracce davanti alla stampa estera è la dimostrazione che bisogna padroneggiare i dossier"

Matteo Renzi

L'ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi è tornato all'attacco dell'esecutivo Lega-M5S, come già fatto a più riprese in questi ultimi mesi, ma oggi, con la solita diretta settimanale su Facebook, se la prende direttamente con Giuseppe Conte, che a suo dire farebbe fare figuracce all'Italia.

L'episodio a cui si riferisce Renzi è l'incontro di ieri del Presidente del Consiglio con la stampa estera a Roma e il momento di imbarazzo che c'è stato sui numeri degli sbarchi in Europa.

Renzi non ci va affatto leggero e sostiene che attaccare Conte è un po' come sparare sulla Croce Rossa:

Quando Conte domanda "scusate, c'è qualcuno che sa quale altro Paese, oltre l'Italia, ha accolto più di 600 mila rifugiati? Ditemi un altro nome! Tutti i giornalisti, guardandolo con faccia compassionevole, hanno fatto il nome della Germania, che ne ha accolti più del doppio. Ecco, andare a fare le figuracce davanti alla stampa estera è la dimostrazione che bisogna padroneggiare i dossier.

E, ancora:

Quando Conte dice che l'Italia è in recessione e con la manovra tornerà a crescere, ci vuole qualcuno, Casalino o chi gli sta attorno, che gli dica 'ehi prof, fermati, l'Italia era in recessione fino al 2014 e dopo manovre che voi non avete sostenuto l'abbiamo portata al segno più.
Chi fa affermazioni senza conoscere le cose, come fa Conte, squalifica l'Italia agli occhi dei giornalisti stranieri.

In diretta dal Senato la top ten della settimana

Posted by Matteo Renzi on Tuesday, October 23, 2018

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO