Berlusconi alla Lega: "Quando metterete fine all'innaturale alleanza con M5S?"

"I grillini sono peggio dei comunisti di allora. Ma io ci sarò ancora e state sicuri che vinceremo presto ancora una volta noi"

Silvio Berlusconi

Le elezioni regionali si avvicinano e Silvio Berlusconi, nonostante le rassicurazioni delle ultime settimane, non sembra ancora convinto che la Lega rispetti l'accordo del centrodestra e oggi ha deciso di richiamare l'attenzione del partito di Matteo Salvini, approfittando dell'occasione per criticarne il comportamento:

Ci saranno tra poco elezioni regionali e cittadine e non so come potremo andare ancora a queste elezioni con una Lega che continua a ignorare il programma con cui si è presentata agli elettori e che tradisce gli stessi elettori, con un programma in contrasto con quello che abbiamo condiviso.

Non è la prima volta in queste settimane che il leader di Forza Italia richiama la Lega a rapporto e accusa la guida di Salvini di non rispettare le promesse, ma fino a prova contraria l'alleanza del centrodestra è ancora valida.

L'ex Presidente del Consiglio sembra è tornato anche ad attaccare l'alleanza Lega-M5S:

Non oso fare previsioni sulla durata del governo ma ai nostri alleati della Lega, con cui governiamo bene molti territori voglio dire: "dateci una data entro la quale metterete fine a questa innaturale alleanza".

Poteva mancare un affondo diretto al Movimento 5 Stelle? Ovviamente no. E con l'occasione Berlusconi ha voluto sottolineare ancora una volta - e lo sta facendo un po' troppo spesso ultimamente, come se non ne fosse davvero convinto fino in fondo - non è ancora arrivata la sua fine politica:

I grillini sono peggio dei comunisti di allora. Ma io ci sarò ancora e state sicuri che vinceremo presto ancora una volta noi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO