Martina a Londra con Corbyn: "Contro la destra nazionalista serve un fronte comune della sinistra progressista"

Il segretario uscente del PD ha incontrato il leader dei Labour.

Maurizio Martina a Londra con Jeremy Corbyn

Il segretario uscente del Partito Democratico Maurizio Martina oggi è stato a Londra e ha incontrato il leader dei Labour, Jeremy Corbyn. È stato lo stesso reggente dei Dem a spiegare perché si è recato in Inghilterra e il perché di questo incontro:

"Oggi a Londra ho incontrato Jeremy Corbyn. L'esperienza di questi anni dei laburisti inglesi è interessante innanzitutto per la grande capacità di coinvolgimento e mobilitazione delle giovani generazioni su battaglie di equità, giustizia e solidarietà. Contro la destra nazionalista, è necessario costruire un fronte comune della sinistra progressista, per sconfiggere a ogni latitudine chi scommette su paure e divisioni"

Martina ha poi continuato il suo post su Facebook, accompagnato dalle foto con Corbyn, scrivendo:

"Per farlo occorre una forte agenda di cambiamento sociale che rimetta al centro dell'impegno progressista innanzitutto la lotta alle diseguaglianze, il futuro delle nuove generazioni, il lavoro di qualità contro le nuove precarietà, il contrasto ai cambiamenti climatici che stanno coinvolgendo ogni territorio. Occorre costruire un'iniziativa globale che unisca le energie di coloro che non vogliono consegnare il futuro dei popoli alla nuova destra nazionalista che ovunque investe su odio e rancore"

Durante il loro incontro Martina e Corbyn hanno parlato anche di Brexit, ma su questo argomento il segretario Dem non ha poi riferito nulla alla stampa.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 39 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO