Decreto Sicurezza: in Senato ok alla fiducia con 163 sì e 59 no

Nel M5S ci sono stati alcuni dissidenti, ma la maggioranza ha tenuto.

Decreto sicurezza Senato

163 sì, 59 no e 19 astenuti sul voto della fiducia in Senato al Decreto Sicurezza che dunque passa ora al vaglio della Camera. In totale i presenti sono stati 288 e i votanti 241. Proprio questa mattina il ministro dell'Interno Matteo Salvini, firmatario del decreto, al Giornale Radio di Rai Radio 1 aveva detto su questo provvedimento:

"Sono felice. Mi ero impegnato ad approvare questo decreto che porta più sicurezza nelle nostre città, che mette un argine all'immigrazione fuori controllo e rispedisce a casa furbetti e delinquenti. Ci siamo. C'è un decreto sicurezza e immigrazione che sarà un passo in avanti. C'è una maggioranza forte, stabile, coesa di cui vado orgoglioso"

La maggioranza in effetti ha dato prova di coesione e ha tenuto botta in questa prima fiducia votata su un provvedimento del Governo Conte. Finora l'unico voto di fiducia era stato quello di giugno sull'insediamento, mentre non era stata ancora posta su alcun provvedimento dell'esecutivo.

Tuttavia tra i 5 Stelle sono rimasti dei dissidenti che non hanno votato a favore del DL Sicurezza, molto probabilmente is tratta di Gregorio De Falco, Paola Nugnes ed Elena Fattori che già nei giorni scorsi avevano apertamente espresso la propria contrarietà. In ogni caso, piuttosto che votare "no", hanno preferito non partecipare al voto.

I tre pentastellati avevano spiegato che, secondo loro, i contenuti del Decreto Sicurezza non rispettano le politiche del M5S.

Non ha partecipato al voto neanche Forza Italia, mentre Fratelli d'Italia si è astenuto, nonostante Ignazio La Russa avesse annunciato una dichiarazione di dissenso e poiché, invece, ha fatto una dichiarazione sull'astensione, è stato richiamato dalla presidente Casellati.

Ha votato contro ovviamente il PD, che ha anche inscenato una protesta con dei cartelli e delle magliette con su scritto "Decreto Salvini, più clandestini".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO