Manovra, la Lega chiede sanatoria per Imu, Tasi e bollo auto

La proposta di modifica è stata firmata da Enrico Montani

La sanatoria prevista nel decreto fiscale potrebbe estendersi anche ad Imu, Tasi e bollo auto. L'emendamento porta la firma del senatore leghista Enrico Montani ed è stato presentato alla Commissione finanze del Senato. Così si legge nel testo: "Con riferimento alle entrate, anche tributarie, dei comuni, non riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione fiscale, notificati, negli anni dal 2000 al 2017, dagli enti stessi e dai concessionari della riscossione, i medesimi enti locali possono stabilire, entro il termine fissato per la deliberazione del bilancio annuale di previsione, l’esclusione delle sanzioni".

Un altro emendamento, sempre firmato da Montani, prevede il raddoppio della multa per gli automobilisti sorpresi al volante di un auto non assicurata; attualmente è prevista una multa da 848 euro a 3.393 che, raddoppiando, prevederebbe un minimo di 1.680 euro ed un massimo di 6.786. Gli automobilisti che verranno fermati per la seconda volta a viaggiare su un auto non assicurata dovrebbero anche subire "la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente per sessanta giorni" e "la sanzione amministrativa accessoria del fermo amministrativo del veicolo per quarantacinque giorni".

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO