Video - Il messaggio della Boschi al padre di Di Maio: "Non le auguro il fango che suo figlio ha gettato sulla mia famiglia"

"Vorrei poter guardare in faccia il signor Antonio Di Maio, padre di Luigi, e augurargli di non vivere mai quello che suo figlio e i suoi amici hanno fatto vivere a mio padre e alla mia famiglia"

Maria Elena Boschi ha colto la palla al balzo. Da ieri sera si parla insistentemente del servizio de "Le Iene" dedicato al padre di Luigi Di Maio, accusato di non aver assunto almeno uno dei suoi ex dipendenti e di aver chiesto allo stesso accusatore di mentire in ospedale dopo un infortunio sul lavoro. Il Ministro e leader dei 5 Stelle ha preso le distanze dal padre, censurando la sua condotta, oltre a sostenere di non essere a conoscenza dei fatti.

La deputata del PD ha deciso di utilizzare quanto emerso nel servizio de "Le Iene" per rispolverare la sua vicenda personale, legata anche al ruolo di suo padre in Banca Etruria: "Vorrei poter guardare in faccia il signor Antonio Di Maio, padre di Luigi, e augurargli di non vivere mai quello che suo figlio e i suoi amici hanno fatto vivere a mio padre e alla mia famiglia". E poi ancora: "Mio padre è stato tirato in mezzo ad una vicenda più grande di lui per il cognome che porta e trascinato nel fango da una campagna di odio: caro signor Di Maio, il fango fa schifo".


  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO