Draghi: "Ho sempre confidato in un accordo Italia-Ue"

"Il programma di acquisto di titoli terminerà nel dicembre 2018"

Il nuovo clima di dialogo tra Italia e Unione Europea piace a Mario Draghi, che per settimane ha invitato Governo e Commissione Europea a trovare un punto di equilibrio che potesse tenere conto dell'esigenza di ridurre il debito e della necessità di rilanciare la crescita. "Sono sempre stato fiducioso che un accordo possa essere raggiunto" ha detto Draghi, aggiungendo però di non voler commentare il caso specifico dell'Italia per ragioni di opportunità.

Draghi ha però rimarcato il principio generale, che vale quindi anche per il nostro Paese: "Ho detto molte volte che i Paesi con un debito elevato dovrebbero ridurlo, perché riducendo il debito si rafforzano. Un debito troppo elevato aumenta la vulnerabilità dei Paesi. La lezione che molti Paesi hanno imparato è che, quando la crisi ha colpito, non avevano spazio nel bilancio per intervenire". Secondo Draghi i Paesi dell'Eurozona dovrebbero ridurre il debito proprio per riservarsi dei "cuscinetti", cioè dei "margini di manovra nel bilancio" per farsi così trovare pronti "quando colpirà la prossima crisi".

Sul fronte cattive notizie, Draghi ha confermato la fine del Quantitative Easing, ovvero del programma di acquisto dei titoli di Stato da parte della Banca Centrale Europea. Il Presidente della BCE ha poi aggiunto, però, che "per far sì che l'inflazione continui a muoversi verso il nostro obiettivo in modo sostenuto, sarà mantenuto un grado significativo di sostegno dalla politica monetaria, anche dopo la fine del programma di acquisto di titoli".

Sulla possibilità di un rallentamento dell'economia europea, Draghi è parso abbastanza cauto: "la crescita del commercio mondiale è più bassa, ma non è bassa: è sopra la media storica e in alcuni casi è piuttosto alta. Avremo nuovi dati che arriveranno presto, ma è presto per dire che stiamo andando verso un rallentamento dell'economia". Secondo Draghi "una parte del rallentamento" potrebbe anche essere "temporaneo".

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO