Di Maio sulla scorta tolta a Sandro Ruotolo: "È assurdo"

Il giornalista è minacciato dalla camorra.

Sandro Ruotolo minacciato da camorra senza scorta

Il Ministero dell'Interno ha deciso di revocare la scorta al giornalista Sandro Ruotolo, autore di inchieste sulla camorra, dalla quale è ora minacciato. Lo scorso novembre il Premier Conte ha incontrato lo stesso Ruotolo e altri giornalisti che hanno ricevuto minacce dalle mafie, esprimendo loro solidarietà. Ora però è polemica sul perché Ruotolo non abbia più diritto alla protezione.

A diffondere la notizia nei giorni scorsi è stato l'ex ministro della Giustizia Andrea Orlando, che ha tirato in ballo Matteo Salvini, facendo notare che Ruotolo è autore anche di una inchiesta, intitolata "La Bestia", sull'algoritmo usato dal responsabile della comunicazione del ministro dell'Interno, Luca Morisi, considerato un vero e proprio dispositivo propagandistico.

Domenica anche il Presidente della Camera Roberto Fico, intervistato da Fabio Fazio su Raiuno a "Che tempo che fa", ha commentato questa vicenda, dicendo:

"Lo Stato deve essere vicino ai giornalisti che parlano di mafia e denunciano la mafia e i mafiosi. Rispetto a questa decisione, che non conosco nel merito, sicuramente si farà un ulteriore approfondimento"

Ebbene oggi è toccato al vicepremier Luigi Di Maio dire la sua e più o meno è sulla stessa lunghezza d'onda di Fico. Il capo politico del MoVimento 5 Stelle, infatti, ha detto che è assurdo revocare la scorta a Ruotolo, ma ha aggiunto:

"Se non ci sono rischi per Sandro non devo dirlo io ma i tecnici. Allora okay. Ma se invece è stata fatta una scelta imprudente, Ruotolo merita la scorta perché lui è uno di quei giornalisti di questa terra che si è battuto nella lotta alla criminalità organizzata e alla camorra"

Su questo fatto sarà presentata anche una interrogazione parlamentare, portata avanti da Orlando, ma molto probabilmente anche dall'ex Presidente del Senato Pietro Grasso.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO