Sibilia (M5S): "Italia mai più 'azzerbinata' all'asse franco-tedesco"

La crisi diplomatica aperta dalla Francia non sembra preoccupare gli esponenti del Movimento 5 Stelle, neanche quelli che ormai dovrebbero aver maturato una certa esperienza politica. Il pentastellato Carlo Sibilia, attuale sottosegretario all'Interno, ha pubblicato uno status su Facebook con il quale ha rivendicato le azioni del Governo: "Siamo in Europa e se un paese europeo attua politiche che mettono in pericolo l’unione o l’economia di uno dei paesi dell’Unione è sacrosanto criticarlo. A chi vuole l’Italia “azzerbinata” all’asse Franco-tedesco rispondiamo che le cose sono cambiate e deve farsene una ragione. I cittadini hanno scelto alle elezioni che linea tenere. Con buona pace di Macron che ha definito “lebbrosi” le forze politiche che governano l’Italia oggi".

E poi: "Io ringrazio sempre la civiltà e il coraggio dei cittadini italiani che hanno saputo fare la rivoluzione democratica e civile con una matita nell’urna. Senza tagliare la testa a nessuno".

Infine, Sibilia ha ribadito le accuse che i 5 Stelle hanno già formulato nei confronti della Francia: "Piuttosto si provi a rispondere nel merito della politica monetaria in Africa e i risvolti pericolosi in Europa o alle preoccupazioni sacrosante dei gilet gialli. Inutile sollevare polveroni e polemiche. Si discuta di soluzioni".

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO