Tav, Conte: "Analisi costi-benefici non si discute"

Conte si prepara al braccio di ferro con Salvini

Secondo quanto ha riportato l'Adnkronos, il Premier Conte avrebbe già rassicurato Di Maio e i 5 Stelle sulla Tav: "l'analisi costi-benefici non si discute". I 5 Stelle hanno esultato dopo la pubblicazione dell'analisi commissionata dal Mit, ma la reazione di Salvini ha rimesso tutto in discussione; il Ministro dell'Interno ha parlato di "dati strani" ed ha ribadito che comunque per lui la Tav "va fatta". Salvini ha quindi messo in dubbio l'onestà intellettuale dei tecnici che hanno partecipato ai lavori e, partendo da queste premesse, è difficile immaginare che si riesca a giungere ad un punto d'incontro.

Durante la riunione di oggi a Palazzo Chigi, Conte non avrebbe nascosto la sua insofferenza per l'atteggiamento della Lega: "Sono sei mesi che dico di attendere l'analisi costi-benefici senza mai esprimere posizioni di parte e ora la mettiamo in discussione, ma stiamo scherzando?"

È veramente difficile immaginare che le parti possano trovare un punto d'incontro sulla questione Tav.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO