Mattarella riceve l'ambasciatore francese e accetta l'invito di Macron

Presto una visita di Stato in Francia.

Mattarella e Masset

Più che ambasciatore che non porta pena, Christian Masset oggi è stato una sorta di postino di Maria De Filippi e ha portato al Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella una busta con dentro un invito da parte di Emmanuel Macron. E sì, Mattarella ha accettato l'invito e dunque presto renderà una visita di Stato al Presidente francese.

Questa mattina ci siamo svegliati con la notizia che la ministra per gli Affari Europei francesi Nathalie Loiseau (quella che non risparmia mai critiche a Luigi Di Maio) aveva deciso di far tornare a Roma l'ambasciatore Christian Masset, che Macron aveva richiamato in patria per confrontarsi con lui dopo che il MoVimento 5 Stelle aveva incontrato i leader dei Gilet Gialli.

E Masset, appena rientrato a Roma, è andato a far visita a Sergio Mattarella. È stato lo stesso Quirinale a darne notizia poco fa, alle 18:30, pubblicando anche sugli account social una foto dell'incontro, scrivendo:

"Il Presidente Mattarella ha ricevuto al Quirinale l’Ambasciatore di Francia in Italia Christian Masset che gli ha consegnato una lettera del Presidente Macron di invito a compiere una visita di Stato in Francia. Il Presidente Mattarella ha cordialmente accettato l’invito"

Ricordiamo che lo scorso 12 febbraio Mattarella aveva telefonato a Macron e proprio quella telefonata è stato il passo decisivo per calmare gli animi dei francesi e far tornare l'ambasciatore a Roma.

L'intervento di Mattarella, dunque, sembra ora aver definitivamente chiuso la crisi diplomatica innescata dai comportamenti di Di Maio e presto questa "pace" ritrovata sarà celebrata con un incontro tra i due Presidenti all'Eliseo.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO