Genitori Renzi lunedì dal Gip | Pd spaccato: "Giustizia a orologeria? Matteo sbaglia"

Matteo Renzi su arresto genitori

I genitori di Matteo Renzi, agli arresti domiciliari per le accuse di bancarotta fraudolenta e false fatture, saranno ascoltati dal gip lunedì prossimo per l'interrogatorio di garanzia, secondo fonti del Palazzo di giustizia di Firenze. Tiziano Renzi e Laura Bovoli potrebbero essere sentiti non in procura per evitare l’assalto mediatico. I genitori dell’ex premier si trovano da lunedì ai domiciliari nella loro casa di Rignano sull’Arno.

Intanto nel Pd è spaccatura tra chi difende Matteo Renzi e chi lo critica per aver adombrato una giustizia a orologeria: mentre tutto il paese era concentrato sul caso Diciotti-Salvini è arrivata la bomba degli arresti di papà e mamma Renzi, è il ragionamento difeso dai fedelissimi del premier.

Ma nel partito non tutti la pensano così e c'è anche chi starebbe facendo festa per i guai con la giustizia dei genitori di Renzi: "Conoscendolo, Matteo sarà devastato da questa cosa... E qua non sapete in quanti stanno festeggiando" spiega un "renziano della prima ora" citato da Adnkronos.

E via con la conta di chi ha manifestato solidarietà e chi no: "Gentiloni si è fatto sentire subito, tutti gli ex-ministri e pure Zingaretti, anche se alle 11 di sera". A non esprimersi è stata finora solo una corrente del Pd cioè Areadem di Dario Franceschini. "Solo la Pinotti si è espressa. Dagli altri, Franceschini compreso, ancora niente".

Il renziano di ferro Andrea Marcucci, capogruppo dem al Senato, spiega: "Ai giornalisti che mi chiedono quali saranno le conseguenze degli arresti domiciliari di Tiziano e Laura sul percorso politico di Matteo Renzi, consiglio di andare a Torino e a Genova venerdì 22 febbraio. Io credo che non basteranno due Palasport pieni per contenere tutti coloro che vorranno dire a Matteo che sono con lui".

Marcucci prosegue: "Non entro nel merito della decisione del Gip" sulla "carcerazione domiciliare dei genitori di Matteo Renzi (non ho letto le carte dei giudici). Certo, noto una sproporzione tra le misure adottate ed i reati contestati ed una tempistica che si presta ad alimentare qualche dubbio". Secondo il senatore Pd la vicenda dei genitori di Renzi potrebbe alla fine aiutare l'ex-premier.

"Magari potrebbe esserci una sorta di effetto-Berlusconi...". Anche no, vista la storica sensibilità della base Pd sulle questioni giudiziarie.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO