Morta Marella Agnelli, la moglie dell’avvocato aveva 92 anni

marella agnelli morta

È morta Marella Agnelli Caracciolo di Castagneto, moglie dell'avvocato Giovanni, detto Gianni, Agnelli. La donna, che aveva 92 anni, è deceduta a Torino. Marella Agnelli era malata da tempo. Nell’ultimo periodo le sue condizioni si erano aggravate. A dare notizia della sua scomparsa è stata la famiglia nelle prime ore della giornata di oggi 23 febbraio 2019. I funerali si svolgeranno in forma strettamente privata.

Chi era Marella Agnelli

Marella Caracciolo era la figlia di Filippo Caracciolo Principe di Castagneto e di Margharet Clarke. Nasce a Firenze e dopo il diploma conseguito in Svizzera prosegue gli studi a Parigi dove frequenta prima l’Académie des Beaux-Arts e poi l’Académie Julian.

La donna inizia a lavorare come fotografa con Erwin Blumenfeld a New York. Tornata in Italia Marella Caracciolo è redattrice e fotografa per la Condé Nast. Il matrimonio con l’avvocato Agnelli porta la data del 19 novembre 1953, a Strasburgo. Due i figli della coppia, Edoardo e Margherita.

Nel 2000, tre anni prima della dipartita del marito, Marella Agnelli era stata insignita del titolo di "Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana". Tra gli altri prestigiosi riconoscimenti ottenuti dalla moglie dell’avvocato il premio "Product Design Award of the Resources Council Inc." - l’Oscar del disegno - consegnatole nel 1997 a New York.

Presidente Onorario della Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli di Torino, la vedova dell’avvocato Agnelli ha ricoperto tra l’altro la carica di membro dell’International Council of the Museum of Modern Art di New York, quella di vicepresidente del Consiglio di Palazzo Grassi a Venezia e quella di vicepresidente della Commissione Nazionale dei Collegi del Mondo Unito.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO