Senatrici M5s Nugnes e Fattori: "Voteremo sì al processo per Salvini"

si processo a salvini

Le senatrici dissidenti del Movimento Cinque Stelle Elena Fattori e Paola Nugnes voteranno in aula a favore del processo al ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini per il caso Diciotti.

Il voto della Giunta per le immunità del Senato ha detto no al rinvio a giudizio ma ora dovrà esprimersi l’aula. "Abbiamo letto le carte, seguiremo il dibattito parlamentare, ma siamo orientate a votare sì" spiegano le senatrici pentastellate più volte in rotta di collisione con i vertici del partito.

Il messaggio a Salvini ma anche a Di Maio è forte e chiaro. Secondo la senatrice Fattori: "Due anni fa un discorso del genere sarebbe stato surreale, ci avrebbero espulso solo per aver pensato di salvare Salvini. Ora le cose stanno diversamente. Io ritengo sia una cosa illegittima obbligarci a fare scelte contro la nostra coscienza, la trovo anche una cosa violenta".

Gli fa eco la collega Nugnes: "Credo che il governo M5S abbia fatto una scelta: non è più né di destra né di sinistra, il governo M5S si è posizionato in modo stabile e chiaro sul tracciato della destra identitaria europea".

Secondo le due senatrici il Movimento "ormai pensa di imporre le scelte dall'alto, che una riunione a tre possa decidere tutto. Ma noi rispondiamo al programma e alla nostra coscienza". Fattori e Nugnes evidentemente non hanno paura di essere espulse, anche perché la maggioranza a Palazzo Madama può contare solo su quattro voti di scarto dopo le espulsioni dal M5s dei senatori De Falco e De Bonis.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO