Corruzione: sindaco del comasco in carcere

C’è anche il sindaco di Valsolda, in provincia di Como, tra le nove persone arrestate oggi dalla Guardia di finanza in un blitz scattato alle prime luci del giorno. Il primo cittadino arrestato, Giuseppe Farina, dovrà rispondere dell'ipotesi di reato di corruzione e di violazioni in campo edilizio.

Giuseppe Farina è finito in carcere insieme a un professionista mentre gli altri sette arrestati sono ai domiciliari. Gli investigatori parlano di presunti "numerosi casi di accordi corruttivi tra il sindaco e clienti del suo studio associato" nonché di "violazioni edilizie".

L’operazione di polizia giudiziaria, coordinata dalla procura di Como, ha visto impegnate le Fiamme gialle anche a Sondrio, Milano e Roma, per la notifica delle ordinanze di custodia cautelare.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO