Tav, M5S: "Troveremo un accordo con la Lega"

tav m5s lega

Il Movimento 5 Stelle ha intenzione di trovare a breve un’intesa con la Lega sulla Tav. La questione è diventata un vero e proprio cavallo di battaglia per le opposizioni che attaccano il governo gialloverde sostenendo che voglia fermare i cantieri. La replica del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio del M5S, Stefano Buffagni, è netta: "Anche sulla Torino-Lione con la Lega si può trovare un accordo su tutto", sottolinea. "Noi - assicura in un'intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano - vogliamo aprire tutti i cantieri , ribadisce facendo sostanzialmente eco alle parole pronunciate nei giorni scorsi dal premier Conte - tanto che abbiamo appena sbloccato il quinto lotto del Terzo Valico. Piuttosto, vanno cambiate le norme folli sugli appalti, messe da chi c’era prima di noi".

Quanto all’ipotesi di una miniTav, Buffagni la respinge seccamente al mittente: "Fa sorridere come quelli che governavano prima ora invochino un miniTav, che oltretutto non si sa neppure cosa sia". Quanto alle esternazioni sull’argomento da parte del ministro dell’Economia, Giovanni Tria, il sottosegretario pentastellato ribadisce che le linee guida siano tracciate nel contratto di governo: "Tria? Può esprimere il suo pensiero. Ma c’è un contratto di governo. E c’è un limite a tutto. La nostra linea è molto chiara: ci sarà un tavolo che troverà una soluzione condivisa, come è sempre accaduto fino a questo momento su tutto".

Buffagni: "Lega vuole tornare col partito di Formigoni?"

Infine, nessun dubbio da parte del sottosegretario Buffagni sulla durata del governo: l’esecutivo andrà avanti per tutta la legislatura, a meno che… "Per me questo governo durerà cinque anni, ma se qualcuno vuole tornare tra le braccia di Berlusconi e Formigoni è libero di farlo. Noi non siamo certo gelosi".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO