Reddito di cittadinanza, ecco come saranno scelti i 6 mila "navigator"

Con l'arrivo ormai imminente del reddito di cittadinanza, il governo avrà bisogno dei cosiddetti navigator, le figure che dovranno affiancare i destinatari della misura nella ricerca di un lavoro e che saranno assunte, seppur con contratto di collaborazione della durata di due anni, da Anpal Servizi, la società che opera sotto il controllo dell’Agenzia nazionale delle politiche attive.

Per il momento sono previsti 6 mila posti di lavoro da navigator e le selezioni non sono ancora iniziate. In queste ore, però, qualcosa si sta iniziando a muovere: l'Anpal Servizi ha pubblicando un bando per l'organizzazione dei test per la selezione degli aspiranti candidati, che secondo una prima stima dell'Anpal potrebbero essere fino a 60 mila.

Il bando ci rivela come dovranno essere effettuate le selezioni:

La prova selettiva consiste nella somministrazione di un test a risposta multipla composto da massimo 100 quesiti sulle seguenti materie e nelle percentuali indicate:

- quesiti di cultura generale 10%
- quesiti psicoattitudinali 10%
- quesiti di logica 10%
- quesiti di informatica 10%
- quesiti sui modelli e gli strumenti di intervento di politica del lavoro 10%
- quesiti sul reddito di cittadinanza 10%
- quesiti sulla disciplina dei contratti di lavoro 10%
- quesiti sul sistema di istruzione e formazione 10%
- quesiti sulla regolamentazione del mercato del lavoro 10%
- questi su economia aziendale 10%

Ogni domanda, si legge nel testo, dovrà prevedere quattro risposte multiple predefinite "di cui una sola inequivocabilmente esatta, mentre le restanti saranno errate. I quesiti e le relative risposte dovranno essere predisposti considerando un livello culturale universitario.

Non è chiaro, al momento, quando si terranno le selezioni, ma sappiamo che il termine ultimo per la presentazione delle offerte è fissato per il 25 marzo prossimo. A partire da quella data, insomma, l'Anpal avrà tutte le domande e potrà scegliere la società che si aggiudicherà il bando e che potrà iniziare subito ad organizzare la selezione dei candidati.

Foto | iStock

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO