Produzione industriale su a gennaio 2019: +1,7%

produzione industriale gennaio 2019

La produzione industriale svolta e ritrova il segno positivo a gennaio 2019: +1,7% rispetto a dicembre 2018. È quanto emerge dagli ultimi dati forniti dall’Istat, che sottolinea come si tratti della prima variazione congiunturale positiva dopo quattro mesi consecutivi di calo. Su base annua, invece, la produzione industriale fa registrare una flessione dello 0,8% nei dati corretti per gli effetti di calendario. A trainare il miglioramento, che è sia tendenziale sia congiunturale, è il settore dell’energia, che fa segnare un +6,4% su base mensile e +11,7% sull'anno, anche per via delle "temperature più basse rispetto allo scorso anno".

Per quel che riguarda il settore manifatturiero, il dato congiunturale è positivo ma scende da +1,7% a +1,2%), mentre su base annua si scende da -0,8% a -2,6%. La variazione su base trimestrale - novembre 2018-gennaio 2019 su agosto 2018-ottobre 2018 - rimane dunque negativa con gli ultimi tre mesi che sono stati i peggiori per il settore da sei anni a questa parte. "L'aumento di gennaio - scrive l'Istat presentando i dati - non riesce comunque a compensare le variazioni negative degli ultimi mesi".

Produzione industriale: male il comparto auto

Giù il mercato dell’auto, con la produzione italiana di autoveicoli che a gennaio scende del 18,1% su base annua. A dicembre 2018, il dato di settore era -16,5%, mentre a novembre -19,4%. Rispetto a gennaio 2018, va giù l’intero comparto dei mezzi di trasporto che perde il 3,9%.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO