Conte assicura: "Nuovo ponte di Genova nei tempi previsti"

conte intervista ponte genova

Giuseppe Conte è intervenuto stamane durante l'inaugurazione dello stabilimento 'Fincantieri Infrastructure' nel veronese: "So che Fincantieri è vera eccellenza italiana, di cui il governo è orgoglioso", ha dichiarato il presidente del Consiglio, che alla presenza del ministro Danilo Toninelli ha promesso che la ricostruzione del ponte di Genova non subirà intoppi. "L'immagine di quel ponte non sia simbolo di solo dolore, ma anche della ricostruzione. Oggi - continua il premier - saluto gli amici genovesi, composti ma caldi, che mi hanno sempre accolto. Posso dire che non mancheremo alle nostre promesse, consegneremo l'opera nei tempi previsti".

Conte: "Faremo le opere, ma quelle utili"

Parlando in generale dei cantieri, Conte è sembrato voler fare un riferimento anche alla Tav, per la quale è stato disposto il rinvio dei bandi: "Dobbiamo avviare opere nuove - continua il presidente del Consiglio - ma che servano veramente al Paese e agli interessi dei cittadini: con Toninelli gireremo cantieri non per photo-opportunities ma per mappare il Paese e verificare le criticità".

Toninelli: "Noi siamo persone concrete"

Presa la parola, il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli ha fatto eco alle parole del premier, sottolineando che la volontà del governo sia quella di mantenere le promesse sul ponte di Genova e su tutte le altre opere di cui ha “veramente” bisogno l’Italia. "Il decisore pubblico deve verificare che quanto promesso sulla carta corrisponda a verità. Ci impegneremo, io e il presidente Conte, a visitare tanti cantieri. Noi siamo persone concrete - ha insistito - e in questo Paese, soprattutto al Sud, non si può vivere normalmente e non si può fare impresa senza infrastrutture".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO