Salvini: "La Lega è il primo partito d'Italia e a maggio lo sarà d'Europa"

Al Consiglio federale della Lega Salvini non si nasconde.

Matteo Salvini

Matteo Salvini fino a poco fa quando venivano nominati i sondaggi quasi si schermiva, ma adesso non si nasconde più e quando gioca in casa, come al Consiglio federale della Lega, dice apertamente che il Carroccio è il primo partito d'Italia, dando dunque credito a quanto emerge dai sondaggi e dimenticandosi che invece, in Parlamento, il primo partito è il MoVimento 5 Stelle e addirittura il PD il 4 marzo aveva preso più dei leghisti.

Parlando in conferenza stampa al fianco del suo vice Giancarlo Giorgetti, Salvini ha detto oggi:

"Io e Giancarlo Giorgetti ogni giorno sorridiamo quando c'è un fine politico o un analista che vede delle divisioni. Perché in realtà c'è un equilibrio e una divisione dei poteri che fa solo del bene alla Lega e a tutto al Paese. Abbiamo la responsabilità di essere la prima forza politica in Italia. E dopo il 26 maggio, saremo la forza politica di riferimento a livello continentale"

A proposito di elezioni Europee, ha fatto sapere che ad aprile incontrerà i suoi alleati:

"Entro la prima metà di aprile faremo in Italia, e già questo la dice lunga, un incontro con i movimenti alleati in Europa. Ho mandato proprio oggi un messaggio a Viktor Orban è un Premier democraticamente eletto, uno dei nostri interlocutori, mi sembrerebbe bizzarro che venisse espulso dal PPE"

Ma Salvini tende come sempre la mano anche all'alleato di governo Luigi Di Maio, infatti ieri alla Scuola di formazione politica della Lega ha detto:

"Sulla mancata storia d'amore con Di Maio deludo i giornalisti, perché Di Maio è una persona seria, coerente, corretta, leale e se ne facciano una ragione. Sembrava che non mi avesse fatto gli auguri e sarebbe caduto il governo. Bene, oggi ho potuto dare la lieta novella, mi ha mandato il messaggino"

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO