Brexit: parlamento esclude il "no deal" e boccia la proroga breve

Stallo totale per l'uscita dalla Gran Bretagna dall'Unione Europea

Il Parlamento britannico sembra sempre più sull'orlo di una crisi di nervi. Ieri ha bocciato il nuovo accorto raggiunto da Theresa May con Juncker ed oggi ha approvato - con 312 voti a favore e 308 contrari - un emendamento presentato dalla conservatrice Caroline Spelman per respingere l'ipotesi di una Brexit senza accordi. Il Governo sul suddetto emendamento aveva dato indicazione di votare contro, lasciando quindi aperta l'ipotesi del 'no deal' come ultima opzione all'orizzonte.

Subito dopo è stato anche bocciato - con 374 voti contrari e 164 a favore - l'emendamento presentato da Damian Green, il cosiddetto 'compromesso Malthouse'. L'intenzione in questo caso era quella di chiedere una breve proroga all'articolo 50, rinviando la 'deadline' al 22 maggio prossimo. I sostenitori del 'compromesso Malthouse' puntavano ad avere altro tempo per organizzare un'uscita dall'UE senza accordi, chiedendo contestualmente all'UE di allungare di un anno il periodo di transizione, arrivando quindi alla fine del 2021.

Ricapitolando: il parlamento ha bocciato il primo accordo firmato dalla May, salvo poi confermarle la fiducia e quindi anche il mandato a trattare nuovamente. Ieri, infine, ha bocciato il nuovo accordo ed oggi ha sancito la necessità di evitare il 'no deal'. A Westminster sembrano dimenticare che la Gran Bretagna non è l'unica ad aver voce in capitolo nella Brexit.

Dopo i voti di stasera un portavoce della Commissione Europea è stato costretto a ribadire l'ovvio: "La Commissione prende atto dei voti di questa sera alla Camera dei Comuni. Ci sono solo due modi per lasciare l'Ue: con o senza un accordo". E infine: "L'Ue è preparata per entrambi. Per togliere il 'no deal' dal tavolo, non basta votare contro il 'no deal': bisogna arrivare ad un accordo. Abbiamo raggiunto un accordo con il primo ministro britannico e l'Ue è pronta a firmarlo".

Il 29 marzo è sempre più vicino e la Gran Bretagna sembra guidata solo dall'improvvisazione.

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO