Matteo Salvini: "Con M5S andiamo d'amore e d'accordo, ma la Tav si farà"

Il Ministro dell'Interno Matteo Salvini sembra essere l'unico dell'esecutivo gialloverde con le idee chiarissime sul futuro della Tav Torino-Lione: si farà. Lo ha sempre detto, nonostante l'opposizione dei pentastellati colleghi di governo e non perde occasione per ribadirlo. Anche oggi, ospite di Barbara d'Urso a DomenicaLive, il leader della Lega ha dato la Tav per certa.

Sono partiti i bandi, ci sono sei mesi di tempo, con i 5 Stelle non siamo d'accordo, Di Maio non la vuole, è una legittima opinione, io e la stragrande maggioranza di italiani sì, perchè l'Italia ha bisogno di andare avanti. Secondo me la Tav si farà se prevale il buon senso e giustamente sia Conte che Di Maio hanno chiesto di rivedere il progetto e chiedere più soldi a Francia e Ue.

Il vicepremier ha confermato che col Movimento 5 Stelle si va d'amore e d'accordo e si è detto certo che sarà ancora una volta il controdestra a trionfare alle elezioni regionali in Basilicata domenica prossima: "Vincerà il centrodestra, è la mia opinione. Mi dispiace che qualcuno dica che gli italiani che sostengono la Lega o il governo sono dei fessi, perché gli italiani non lo sono. Sono onorato e orgoglioso di quanto fatto per gli italiani in questi mesi".

Salvini, contestato durante le tappe del suo tour elettorale in Basilicata, sminuisce i suoi contestatori - lo ha fatto in passato anche su Facebook - definendoli "dieci sfigatelli dei centri sociali, con tutto il rispetto".

Matteo Salvini a Domenica Live

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO