Matteo Salvini: "Arrestare i responsabili della Mare Jonio"

Il Ministro dell'Interno Matteo Salvini è tornato a commentare quanto sta accadendo al largo di Lampedusa, con la nave battente bandiera italiana Mare Jonio in cerca di un porto in cui attraccare per far sbarcare i 49 migranti a bordo quella chiusura dei porti italiani sempre in vigore.

Salvini è più intenzionato che mai a non cedere di un millimetro e oggi ha auspicato l'arresto dei responsabili della nave, giunta a ridosso delle coste italiane contrariamente alle indicazioni della Guardia costiera della Libia:

Se un cittadino forza un posto di blocco stradale di Polizia o Carabinieri, viene arrestato. Conto che questo accada.

Secondo il vicepremier infatti, non c'era alcun "pericolo di affondamento né rischio di vita per persone a bordo, nessun mare in tempesta:

Ignorate le indicazioni della Guardia Costiera libica che stava per intervenire, scelta di navigare verso l'Italia e non Libia o Tunisia, mettendo a rischio la vita di chi c'è a bordo, ma soprattutto disobbedienza alla richiesta di non entrare nelle acque italiane.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO