Da oggi le bandiere UE ai balconi: l'iniziativa di Prodi sposata dal PD

Le bandiere resteranno esposte fino alle elezioni europee.

Qualche giorno fa, attraverso le pagine del Sole 24 Ore cui ha rilasciato un'intervista, Romano Prodi ha lanciato l'iniziativa di esporre la bandiera dell'Unione Europea dal 21 marzo fino alle elezioni europee. L'ex Premier ha detto infatti:

"Nelle nostre case abbiamo bisogno di due bandiere, quella europea e quella italiana. Una accanto all’altra. La bandiera europea serve a garantirci il futuro, perché di fronte a giganti come gli Usa e la Cina o siamo in Europa o non ce la facciamo neanche a garantire la nostra bandiera tricolore. Che rappresenta la nostra identità, il nostro welfare, il nostro stile di vita. Paradossalmente i sovranisti non comprendono che indebolendo l’Europa indeboliscono anche la sovranità degli Stati membri"

E ha specificato perché proprio dal 21 marzo:

"Perché è il primo giorno di primavera. E perché è l’anniversario della nascita di San Benedetto, non a caso patrono d’Europa: nel secolo più buio e tragico del disfacimento dell’impero romano ha fatto appello ai nostri valori comuni, partendo dalla religione, per ricostruire l’anima e la stessa economia dell’Europa di allora. Non dimentichiamoci che furono i benedettini a iniziare le bonifiche in tutte le terre d’Europa e a dare il via alla moderna agricoltura"

Il PD ha sposato l'iniziativa lanciata da Prodi e in tutta Italia si sta attivando con banchetti e ha inviato una comunicazione ai segretari regionali, provinciali, alla Federazioni e ai Segretari di circolo per coordinare e moltiplicare iniziative e mobilitazioni in tutto il territorio nazionale. Oggi è il segretario Nicola Zingaretti a ricordare a tutti di esporre la bandiera UE e di inviare una foto all'indirizzo e-mail del Partito Democratico:

"L’Europa si salva se cambia e dobbiamo dare subito un nuovo segnale rivolgendoci ai cittadini in tutto il Paese. Chiedo a tutti di raccogliere l’appello lanciato da Romano Prodi, di farlo nostro. Noi ci saremo. Nelle Università, nelle scuole, nei mercati, nei posti di lavoro. È una battaglia prima di tutto culturale, perché solo la costruzione di una nuova sovranità e di un’Europa federale potrà difendere la sovranità italiana"

Romano Prodi bandiera UE dal 21 marzo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO