Migranti dirottano mercantile, Salvini: "Sono pirati, non naufraghi"

migranti dirottamento mercantile

Una nave mercantile sarebbe stata dirottata da un gruppo di migranti salvati in mare e si starebbe dirigendo a Malta o Lampedusa. Lo annuncia il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che parla senza mezzi termini di “pirateria: "Non siamo più ai soccorsi - dice il titolare del Viminale - , sarebbe il primo atto di pirateria in alto mare, con migranti che hanno dirottato il mercantile che era arrivato a sei miglia dalla costa libica. L'Italia la vedranno col cannocchiale".

La nave in questione è il mercantile Elhiblu I che dopo aver salvato un gruppo di migranti da un naufragio in acque libiche, sarebbe stato dirottato verso nord. Il Ministero dell’Interno fa sapere che si è trattato di "un cambio di rotta repentino", ragion per cui Salvini sostiene che quelli messi in salvo non siano "naufraghi, ma pirati". La notizia giunge proprio mentre viene confermato l'invio da parte della Procura di Roma a quella di siracusa di un fascicolo relativo alla SeaWatch con l'accusa contro ignoti di sequestro di persona.


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO