Matteo Salvini incontra Ramy e gli altri giovani eroi del bus dirottato - FOTO

Il Ministro dell'Interno Matteo Salvini ha ricevuto oggi al Quirinale alcuni dei giovani protagonisti della tragedia sfiorata lo scorso 20 marzo a San Donato Milanese. Dopo il dietro front di ieri e la decisione di concedere la cittadinanza italiana per meriti speciali ai giovani Ramy e Adam e diversi botta e risposta a distanza, oggi si è svolto l'incontro ufficiale.

Al Viminale sono arrivati cinque studenti della scuola media “Vailati” di Crema - inclusi proprio Adam e Ramy - e 12 carabinieri che hanno contribuito a scongiurare la tragedia e trarre in arresto l'autista-dirottatore, Ousseynou Sy.

Il vicepremier ha consegnato alcune medaglie in ricordo della giornata e si è congratulato col gruppetto di giovani studenti e con i rappresentanti delle forze dell'ordine. Su Facebook, dopo l'incontro, Salvini ha voluto mettere in risalto un altro giovane eroe, il 12enne Nicolò, "che durante il sequestro dello scuolabus si è offerto come ostaggio".

Che piacere abbracciare Nicolò, 12 anni, che durante il sequestro dello scuolabus si è offerto come ostaggio. Bravo, sei...

Posted by Matteo Salvini on Wednesday, March 27, 2019
  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO