Venezuela: la polizia disperde i manifestanti con i gas lacrimogeni

venezuela polizia dimostranti

Manifestazioni a Caracas e in altre città del Venezuela per protestare contro i blackout che stanno creando notevoli disagi alla popolazione. La Polizia nazionale bolivariana (Pnb) ha fatto ricorso ai gas lacrimogeni per disperdere un gruppo di manifestanti che si stavano accorpando nel quartiere di Santa Monica a Caracas. Una manifestante, secondo quanto riferisce il quotidiano El Nacional, avrebbe dichiarato che "c'è stata repressione a Santa Monica da parte della Pnb".


Sui social network stanno cominciando a circolare i primi video in cui si vedono i poliziotti che disperdono i manifestanti anti-Maduro tramite l’utilizzo di gas lacrimogeni. Intanto, anche oggi Juan Guaidò, leader dell’opposizione e autoproclamatosi presidente, è tornato ad incalzare il regime: "Oggi - ha dichiarato durante un comizio nel quartiere di Los Teques - stiamo protestando ed organizzandoci in più di 100 punti per l'Operazione Libertà. Maduro sa che ha perso. Questo è un regime che vuole che il nostro cuore si riempia di oscurità e paura. Basta considerare stupido il popolo del Venezuela - conclude Guaidò - . Fino a quando continueranno a burlarsi del popolo?".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO