Ruby bis: Emilio Fede e Nicole Minetti condannati in via definitiva

ruby bis minetti

Ruby bis, confermate in via definitiva le condanne per Emilio Fede e Nicole Minetti. La quarta sezione penale della Cassazione ha infatti dichiarato inammissibili i ricorsi del giornalista e dell’ex consigliera regionale lombarda contro la sentenza d'appello bis del 7 maggio 2018. L’ex direttore del Tg4, di conseguenza, si vede confermare la condanna a 4 anni e 7 mesi di reclusione per tentata induzione e favoreggiamento della prostituzione. La Minetti, invece, ex igienista dentale di Silvio Berlusconi, dovrà scontare 2 anni e 10 mesi per favoreggiamento della prostituzione.

La Pg: "Ad Arcore prostitute, non mantenute"

La pg Pina Casella, durante la requisitoria della mattinata, aveva chiesto la conferma delle condanne giunte nel secondo grado di giudizio a metà dell’anno scorso. "La mantenuta non fornisce prestazioni sessuali dietro compenso - ha detto leggendo il dispositivo - , ma lo fa nell’ambito di un rapporto consolidato e correttamente la Corte d’appello di Milano, nel processo bis, ha qualificato come attività prostitutiva quella che si svolgeva ad Arcore e tanto basta per escludere che le ragazze fossero delle mantenute, dato che al massimo si può parlare di 'favorite di turno'".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO