Salari in Italia: nel pubblico aumenti del 47%

Stipendi pubblici:  47% dal 2000 al 2007

Ieri i dati OCSE sui salari in Italia - al 23° posto su trenta paesi presi in esame - avevano scatenato un bel dibattito: oggi torno a proporvi altri dati, stavolta arrivano dall'Ufficio Studi della Confartigianato, che ci mostrano l'aumento - o il non aumento - delle retribuzioni medie dei dipendenti nei vari settori (agricoltura, attività manifatturiere, costruzioni, servizi, pubblica amm.ne) dal 2000 al 2007.

Ci sono alcune sorprese: la più eclatante è sicuramente la crescita del 47,3% delle retribuzioni nel settore pubblico, a fronte di una spesa dello Stato per mantenere l'apparato che corrisponde al 21,9% della spesa pubblica - e va detto, ci sono anche 3,382,341 dipendenti statali nel nostro Paese, non proprio una sciocchezza.

Credo che il pezzo di Sergio Rizzo, racconti molto meglio di quanto possa fare io la situazione: cliccate sull'immagine, è ingrandibile.

Stipendi pubblici: 47% dal 2000 al 2007
Stipendi pubblici:  47% dal 2000 al 2007

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO