Satira: non spariamo "castate"

Bossi entra con la sua solita delicatezza nel caso Noemi-premier: “E' una montatura, perché Berlusconi i suoi anni li ha. Vabbè che c'è il viagra ma ci credo poco...”. Intanto la questione monta e il Grande Papi si sente sotto assedio, mentre qualcuno inizia a sognare – sicuramente invano – un finale a sorpresa. Erezioni anticipate

Nell'affaire, inoltre, continua a fare capolino la figura della nonna di Noemi. Qualcuno ipotizza che il SuperCav possa averla conosciuta ai tempi in cui, ragazzo, viaggiava e faceva pianobar sulle navi da crociera. Insomma, tutti scavano nel passato del SuperPapi, dal sottocoperta a sotto le lenzuola. Vita di (alto) bordo

Al premier dà fastidio soprattutto la campagna stampa di Repubblica. E lo dimostra il nervosismo tradito ieri sera a Ballarò dal fido Bondi nei confronti del direttore del giornale di Largo Fochetti, Ezio Mauro. I retroscena di Tito, le domande di D'Avanzo, l'amicizia di Veronica con Cresto-Dina. E il presidente del Consiglio sbotta: "So che stanno macchinando contro di me". Tra moglie e marito non mettere il Tito

Allarme disoccupati? Questione respingimenti e diritto d'asilo? Il governo risponde ai vescovi e rassicura su entrambi i fronti: "Costruiremo asili per le baby veline e poi, quando è il momento, faremo in modo che non rimangano senza lavoro". Ma che Cei frega!

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO