Regionali Lazio: accuse dei Radicali a Zingaretti, la Procura apre un fascicolo


Non si placa la polemica nata attorno a Nicola Zingaretti dopo l'esposto presentato pochi giorni fa a nome dai Radicali per conto di Marco Pannella contro il candidato governatore del PD. Questi i fatti: la legge sugli enti locali stabilisce che i consiglieri provinciali possano richiedere alla Provincia il rimborso per il mancato guadagno derivante dall’impegno in Consiglio, una legge utilizzata da molti consiglieri, 18 dei quali sono sotto inchiesta con l'accusa di essersi fatti assumere da aziende compiacenti con lo scopo di farsi rimborsare lo stipendio dalla Provincia (e hanno chiesto dal 2009 rimborsi per 779.216,71 euro). Cosa c'entra Nicola Zingaretti con tutto questo? Il candidato Pd alla Pisana risulta assunto dal Comitato Provvisorio Pd Lazio il 15 febbraio 2008: il giorno dopo annunciò la sua candidatura a presidente della Provincia.

La questione posta dai Radicali per nome di Giuseppe Rossodivita, candidato di Amnistia Giustizia e Libertà alle Regionali del Lazio, è se l'assunzione sia stata fatta in buona fede o se già era stata decisa la candidatura di Zingaretti, con lo scopo quindi di far pagare alla Provincia e non al PD gli 8000 euro di stipendio mensile concordato nel contratto. Per tutta risposta, Nicola Zingaretti ha annunciato querela contro i Radicali, accusandoli di mettere in moto una macchina del fango in campagna elettorale. Tra le righe, Zingaretti spiega l'esposto dei Radicali come una vendetta politica per la mancata alleanza proprio alle Regionali.

Ma i Radicali negano, anche se non sfugge la coincidenza di date tra la presentazione dell'esposto e l'annuncio della corsa solitaria di AG&L alle elezioni per la Pisana, proprio con quel Giuseppe Rossodivita che da consigliere regionale ha scoperto il vaso di Pandora del caso Fiorito:

Se fossimo stati alleati con Zingaretti avremmo lo stesso presentato il nostro esposto. I documenti sono arrivati a Pannella, ovviamente, dopo la notizia che Zingaretti aveva escluso i radicali dalle candidature. Noi l'avremmo presentato lo stesso: così come abbiamo fatto in Consiglio regionale, quando non abbiamo esitato a portare avanti denunce su comportamenti che riguardavano anche esponenti Pd. Forse per questo Zingaretti non ci ha voluti.

Dal canto suo, Zingaretti spiega di essere stato assunto dal partito per la prima volta nel 1991:

Sono stato prima dipendente della Sinistra Giovanile, a partire dal 1991, e, successivamente, del Pds, poi dei Ds e, dalla sua costituzione, del Partito Democratico, in maniera continuativa con assunzioni e riassunzioni determinate dai processi politici e dalle conseguenti trasformazioni giuridiche della ragione sociale del partito in cui milito.

Quindi anche il contratto alla vigilia della candidatura (che gli diede comunque la certezza di elezione quantomeno come consigliere) sarebbe un caso. Inoltre, ricorda la portavoce del candidato, "Zingaretti all’epoca ricopriva la carica di parlamentare europeo e ha rinunciato all’ultimo anno di indennità da europarlamentare rimettendoci parecchi soldi". Ecco spiegato quindi lo stipendio di 8000 euro. La Procura di Roma, intanto, ha aperto un fascicolo, per ora contro ignoti, come atto dovuto dopo l'esposto.

Sulla vicenda non ha mancato di intervenire il principale sfidante di Zingaretti, Francesco Storace, che attacca frontalmente l'ex presidente della provincia:

Zingaretti si candida a diventare l'emblema della casta. Ha rotto con chi ha denunciato il caso Fiorito alla pubblica opinione - i radicali - difende privilegi inarrivabili. Querela, ma non spiega. Spieghi e non quereli invece. Se la legge gli consente di percepire rimborsi previdenziali, una sola cosa dovrebbe dire: mi batterò per cambiare la legge che mi consente di percepire la pensione solo perché "lavoro" per il partito. E magari raccontare pure che lavoro faceva, visto che fare il segretario regionale dovrebbe essere un incarico politico e non un mestiere.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO