Rutelli fonda Alleanza per l'Italia. Il partito ipotizzato da Fini nel 2007...


Francesco Rutelli, uscito da quel covo di estremisti che è diventato il Partito democratico, lancia il suo partito politico. Un soggetto centrista cucito su misura per le sue esigenze, dato che dopo aver fatto di tutto, dal sindaco al ministro, non se la sente proprio di iniziare a fare un lavoro normale. Insieme al transfugo Bruno Tabacci, uscito dal quel covo di berluscones che è diventata l'Udc, daranno quindi vita ad Alleanza per l'Italia. Bel nome: la parola Alleanza evoca positivi richiami all'unità e all'azione comune e costruttiva; l'Italia poi ci riporta al senso di unità nazionale, al bene comune, al senso dello Stato.

L'unica piccola pecca è che Alleanza per l'Italia è un'idea di Gianfranco Fini, che nel gennaio 2008 (ma già nel dicembre 2007 c'erano delle avvisaglie) lanciò l'idea di creare una grande Alleanza per l'Italia, che agisca nell'immediato ma guardi al futuro, per ridare speranza, per uscire dalla sindrome di chi pensa a un'Italia priva di prospettive e relegata ai margini della Storia. In vista della Conferenza nazionale di Milano del marzo 2008 il presidente Gianfranco Fini ha raccomandato di estendere il confronto anche al di fuori di An, sia ai partiti del centrodestra sia ad associazioni, parti sociali, movimenti, categorie, con l'obiettivo di coinvolgere la più ampia parte possibile della società nella definizione del manifesto per "Un'Alleanza per l'Italia".

Repubblica (dicembre 2007) riporta interessanti dichiarazioni di Italo Bocchino "...Altrimenti l'Alleanza per l'Italia sarà il contenitore per aprire An a mondi diversi dal nostro". Un cammino che presuppone una interlocuzione forte anche con quei "mondi", da Pezzotta a Montezemolo, che sono in marcia verso la politica" e Ignazio La Russa "Fini non esclude in futuro una federazione tra il Pdl, l'Alleanza per l'Italia e la Cosa bianca di Casini. Non è più la Cdl? Vorrà dire che la chiameremo il Castello delle libertà". Alleanza per l'Italia, sorride comunque sibillino, "sarebbe un bel nome se An dovesse cambiare nome".

  • shares
  • +1
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO