Quando De Vito si scagliava contro i vecchi partiti corrotti (VIDEO). PD: "Balle M5S finite"

Next video

menomale che silvio c'è

Clear

Il Partito Democratico all’attacco del M5s sul caso Marcello De Vito, il presidente pentastellato dell’assemblea capitolina arrestato oggi per l’ipotesi di reato di corruzione. Il deputato dem Luciano Nobili ha condiviso un video che sta diventando virale in cui l’esponente del M5S, nel 2016, si scagliava contro la corruzione dei vecchi partiti che hanno fatto il bello e il cattivo tempo alle spalle dei romani. "Le mani libere del M5S sono un valore importantissimo per Roma, per la prima volta possiamo colpire i privilegi, gli sprechi e la corruzione con cui i partiti di destra e sinistra hanno campato per anni sulle spalle dei cittadini romani" dice tra l’altro De Vito nel video, all'epoca postato sul Blog di Beppe Grillo. Nobili concede chiaramente il beneficio del dubbio a De Vito (mentre il M5S per bocca del leader Luigi Di Maio lo ha già scaricato) ma aggiunge che: "Al di là delle responsabilità personali, che vanno sempre accertate, il disastro del M5S a Roma è definitivamente compiuto: prima Marra poi Lanzalone, oggi De Vito. Gridando onestà, proclamando pulizia, hanno portato la corruzione ai vertici del Campidoglio". In un secondo tweet il parlamentare, evidentemente in vena di ricordi, rincara la dose: "La Raggi mostrava le arance al PD network e Giarrusso faceva le manette ai nostri parlamentari. Oggi il M5S vota per salvare Salvini dal processo mentre in Campidoglio viene arrestato per corruzione De Vito. Noi restiamo garantisti, ma le balle del M5S sono finite per sempre".