Governo Conte

Il Governo Conte è il 65esimo governo nella storia della Repubblica Italiana. Stando ai suoi sostenitori, questa compagine dovrebbe rappresentare "Il Governo del cambiamento".

Il presidente del consiglio dei ministri è Giuseppe Conte, avvocato e Professore universitario vicino al Movimento 5 Stelle. L'incarico gli è stato conferito dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella dopo 89 giorni dalle elezioni del 4 Marzo 2018. Questo Governo è l'espressione de "Il Contratto di Governo" firmato da Luigi Di Maio e Matteo Salvini, con il quale è stata raggiunta un'intesa facendo una sintesi dei rispettivi obiettivi programmatici.

Queste la squadra dei Ministri:


    Luigi Di Maio (M5S): Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Ministro dello Sviluppo Economico, del Lavoro e delle Politiche Sociali.
    Matteo Salvini (Lega): Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Ministro dell’Interno.

    Giancarlo Giorgetti (Lega): Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con funzione di Segretario del Consiglio dei ministri.


    MINISTRI SENZA PORTAFOGLIO

    Riccardo Fraccaro (M5S): Ministro per i Rapporti col Parlamento e la Democrazia Diretta.
    Giulia Bongiorno (Lega): Ministro per la Pubblica Amministrazione.
    Erika Stefani (Lega): Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie.
    Barbara Lezzi (M5S): Ministro per il Sud.
    Lorenzo Fontana (Lega): Ministro per la Famiglia e le Disabilità.
    Paolo Savona (Indipendente): Ministro per gli Affari Europei.


    MINISTRI CON PORTAFOGLIO

    Enzo Moavero Milanesi (Indipendente): Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
    Alfonso Bonafede (M5S): Ministro della Giustizia.
    Elisabetta Trenta (M5S): Ministro della Difesa.
    Giovanni Tria (Indipendente): Ministro dell’Economia e delle Finanze.
    Gian Marco Centinaio (Lega): Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
    Sergio Costa (Indipendente, in quota M5S): Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
    Danilo Toninelli (M5S): Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.
    Marco Bussetti (Lega): Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
    Alberto Bonisoli (M5S): Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
    Giulia Grillo (M5S): Ministro della Salute.

UE, oggi la decisione sulla procedura per l'Italia. Conte: "Ci sarà da brindare"

La Commissione Europea si esprimerà oggi sull'avvio della procedura d'infrazione per debito eccessivo nei confronti... Continua...

Governo sotto alla Camera, Pd: "Prendano atto che è finita"

Il governo è stato battuto alla Camera oggi sulla giustizia, almeno 5 franchi tiratori della maggioranza hanno fatto... Continua...

UE-Italia, il negoziato sui conti potrebbe chiudersi in positivo

Cresce la fiducia circa la possibilità di riuscire ad evitare la procedura d'infrazione per debito pubblico nei... Continua...

Sea Watch, Ministra Trenta: "Gravissimo quanto fatto dalla capitana Carola Rackete"

Trenta: il capitano Rackete ha violato le leggi dello Stato rischiando di arrecare danni irreparabili ai nostri uomini e... Continua...

La Francia all'attacco: "Chiusura porti è violazione del diritto del mare". Salvini: "Non accetto lezioni da Parigi"

La Francia si unisce al coro europeo di critiche per la gestione del caso Sea Watch finito con l’arresto della... Continua...

Sea Watch, Lussemburgo all’Italia: il vero crimine è non salvare vite umane, liberate il capitano

Sea Watch, Lussemburgo:"salvare vite è un dovere e non può mai essere un reato o un crimine. Non farlo, al contrario,... Continua...

Sea Watch, Berlino attacca l’Italia: "Soccorrere vite umane non può essere criminalizzato"

Sea Watch, dopo lo sbarco interviene Berlino. "Salvare le vite umane è un dovere umanitario. Soccorrere in mare non è... Continua...

Moavero Milanesi: "La Libia non è un porto sicuro"

Il Ministro degli Esteri Moavero Milanesi rompe la linea di governo e ammette che la Libia non è un porto sicuro. Continua...

UE: "Possibili soluzioni sulla procedura all'Italia"

Dall'Unione Europea arrivano segnali positivi su un possibile accordo con l'Italia per evitare la procedura d'infrazione... Continua...

Autonomie, fumata nera: governo in stallo. Non sarà nell'odg del prossimo Cdm

Il vertice di governo sulle autonomie regionali si è concluso con un nulla di fatto: tutto rimandato a luglio. Scontro... Continua...