Governo Conte

Il Governo Conte è il 65esimo governo nella storia della Repubblica Italiana. Stando ai suoi sostenitori, questa compagine dovrebbe rappresentare "Il Governo del cambiamento".

Il presidente del consiglio dei ministri è Giuseppe Conte, avvocato e Professore universitario vicino al Movimento 5 Stelle. L'incarico gli è stato conferito dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella dopo 89 giorni dalle elezioni del 4 Marzo 2018. Questo Governo è l'espressione de "Il Contratto di Governo" firmato da Luigi Di Maio e Matteo Salvini, con il quale è stata raggiunta un'intesa facendo una sintesi dei rispettivi obiettivi programmatici.

Queste la squadra dei Ministri:


    Luigi Di Maio (M5S): Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Ministro dello Sviluppo Economico, del Lavoro e delle Politiche Sociali.
    Matteo Salvini (Lega): Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Ministro dell’Interno.

    Giancarlo Giorgetti (Lega): Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con funzione di Segretario del Consiglio dei ministri.


    MINISTRI SENZA PORTAFOGLIO

    Riccardo Fraccaro (M5S): Ministro per i Rapporti col Parlamento e la Democrazia Diretta.
    Giulia Bongiorno (Lega): Ministro per la Pubblica Amministrazione.
    Erika Stefani (Lega): Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie.
    Barbara Lezzi (M5S): Ministro per il Sud.
    Lorenzo Fontana (Lega): Ministro per la Famiglia e le Disabilità.
    Paolo Savona (Indipendente): Ministro per gli Affari Europei.


    MINISTRI CON PORTAFOGLIO

    Enzo Moavero Milanesi (Indipendente): Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
    Alfonso Bonafede (M5S): Ministro della Giustizia.
    Elisabetta Trenta (M5S): Ministro della Difesa.
    Giovanni Tria (Indipendente): Ministro dell’Economia e delle Finanze.
    Gian Marco Centinaio (Lega): Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
    Sergio Costa (Indipendente, in quota M5S): Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
    Danilo Toninelli (M5S): Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.
    Marco Bussetti (Lega): Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
    Alberto Bonisoli (M5S): Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
    Giulia Grillo (M5S): Ministro della Salute.

Ponte Morandi, calo delle assunzioni in Liguria dopo il crollo

Il segretario generale di Cgil Liguria si scaglia contro il Decreto Genova dopo la diffusione dei primi dati che... Continua...

Video: Laura Castelli tentenna sulle tessere per il reddito di cittadinanza. Il facepalm di Sallusti

Il video di Laura Castelli che tentenna sulle domande sul reddito di cittadinanza a "Otto e mezzo" su La7 davanti a... Continua...

Il Dl Sicurezza approvato dalla Camera con 396 sì

L'Aula della Camera approva il decreto sicurezza: 396 voti a favore, 99 contrari, dopo la fiducia ottenuta martedì il... Continua...

Violenza sulle donne, il Cdm dà il via libera a tempi più rapidi per denunce e indagini

Codice Rosso è il disegno di legge che punta a dare una corsia preferenziale ai casi di maltrattamenti, violenza... Continua...

Commissione Ue: ecco perché la manovra è controproducente per l’economia italiana

Manovra: il vicepresidente della commissione Ue Dombrovskis chiarisce che un taglio del deficit solo dello 0,2% non... Continua...

Di Maio: "Con Salvini competizione sana e leale"

Luigi Di Maio oggi è impegnato nel Restitution Day a L'Aquila e ha parlato anche di manovra finanziaria e della... Continua...

Tria: "Modificheremo la manovra senza rinunciare a riforme cardine. Non accettiamo morale da nessuno"

Il ministro dell'Economia Giovanni Tria ha riferito in Senato sulle trattative con l'UE e ha detto che la manovra... Continua...

Manovra, Di Maio rassicura: "Reddito di cittadinanza e Quota 100 non slittano"

Il vicepremier Luigi Di Maio assicura che il reddito di cittadinanza e la quota 100 non subiranno alcuno slittamento. Si... Continua...

Decreto Sicurezza, la Camera dà la fiducia al governo: 336 voti a favore

Con 336 voti a favore, la Camera dei Deputati ha concesso la fiducia al governo Conte sul decreto Sicurezza. Al via... Continua...

Febbre da spread: nel governo sale la temperatura

La febbre da spread (non dichiarata) del governo Conte. Quali sono le contromosse sul tavolo e quali sono le conseguenze... Continua...