Le pagelle del giovedì

Gianfranco Fini: repubblica d’Italia. Voto 8. Il presidente della Camera respinge al mittente le tardive scuse del ministro La Russa che nel caos alla Camera confessa di “aver perso la testa”. L’incorreggibile “camerata”è il simbolo di “finezza” adeguata alle sembianze luciferine. Chi ferma gli “impuniti” del “vaffanculo”?

Silvio Berlusconi: repubblica del casinò. Voto 5-. Il premier cerca il rilancio a Lampedusa con uno show studiato a tavolino: “Sono lampedusano. La notte scorsa su Internet ho comprato una villa sull’isola per poco meno di due milioni di euro. Per voi chiederò il nobel della pace”. Tutto ok. Come a l’Aquila, come a Napoli.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO