Elezioni politiche 12 giugno? Ecco i sondaggi

Negli ultimissimi giorni il clima politico si è surriscalato al limite della ... fusione. Le tirate d'orecchie di Giorgio Napolitano sono di fatto l'ultimo richiamo ai partiti prima di arrivare allo scioglimento delle Camere e alla fine anticipata della legislatura.

A questo punto tutto è possibile e il ricorso anticipato alle urne (il 12 giugno?) torna una possibile e forse probabile opzione. Il sondaggista Nicola Piepoli ha già subito messo nel piatto (commissionato da affaritaliani.it) il suo sondaggino.

Questi, allo stato attuale, i dati dei singoli partiti. Il Popolo della Libertà è in leggero calo al 30% e la Lega Nord è stabile al 10. Altre forze di Centrodestra all'1%. Totale 41. Il Partito Democratico è salito al 26%, l'Italia dei Valori è ferma al 5 e Sinistra Ecologia Libertà è cresciuta arrivando al 7,5%. Altri di Centrosinistra al 2,5. Totale 41. L'Udc è stabile al 6,5%, Futuro e Libertà si porta al 3,5 mentre gli altri (Api e Mpa) sono insieme all'1%. Totale 11. Il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo è salito fino al 4%. Gli altri fuori dagli schieramenti sono al 3%. Contenti, scontenti? Tutto qui.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO