Satira: non spariamo “castate”

Deputati costretti in massa e a tempo pieno alla Camera per votare la legge che serve al Cav. Non conta partecipare al dibattito-fiume con attenzione. Allora ci si può distrarre per lunghi periodi e gli Ipad pullulano tra i banchi. C'è chi li usa per visitare siti web di dubbio interesse e chi si esercita con videogame di varia natura. Basta essere in aula per schiacciare il bottone quando interessa a Berlusconi. La voce dell'IPad-rone

L'onorevole Carlucci inorridisce di fronte ai testi scolastici eversivi vergati da storici staliniani o anti-berlusconiani a prescindere. Secondo l'ex soubrette, ad esempio, è impensabile che nel pantheon degli eroi risorgimentali non ci sia un posto per Mike Bongiorno. Meno male che c'è lei a indicarci il senso vero e profondo della storia patria. Giosuè Carlucci

Bufera su Castelli che non esclude l'idea di sparare agli immigrati. Tra pistole e fucili padani dove finiremo? Smarrita la (Be)retta via...

Sarkozy e il Cav, gemelli diversi. Si è sfaldato il sarkoberlusconismo? Così simili tra loro eppure in rotta sulle rotte dei disperati del Nord Africa. Ora si attende il vertice del 26 aprile. Faranno pace? Troveranno unità d'intenti? Più nani più belli

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO