Satira: non spariamo “castate”

Maria Grazia Siliquini zompetta qui e lì come una trottola. Prima il salto dal Pdl al Fli. Poi da Fli il ritorno in maggioranza ai 'Responsabili'. Intanto il mancato salto alle Poste e quindi quello fallito alla Consap. Ora ci sarà un saltino su una poltrona da sottosegretario? L'importante è non perdere l'onda, restare sempre a cavallo. Sili-equini

Che momentaccio per la Lega. E' iniziato con il 150esimo dell'Unità, poi tutta la vicenda libica e degli sbarchi dal Nord Africa, le leggi ad personam sempre subite a malincuore, la frattura interna tra maroniani e calderoliani, senza scordare gli amministratori locali arrestati per mazzette. Adesso pesa invece la bocciatura europea del reato di clandestinità. Morale? Il Carroccio ha le ruote a terra e attraversa un periodo tra i peggiori. (Clan)destino cinico e baro

Al matrimonio del secolo tra William e Kate, che forse sarà battuto solo da quello tra Boccia e la De Girolamo, è stato invitato anche Mr. Bean. Solo lui, meglio degli 007, potrà involontariamente sventare un qualunque potenziale rischio terroristico. Osama Bean Laden

Stupisce ancora la (ingenua?) sincerità, il candore con cui Berlusconi ha ammesso che l'emendamento anti-nucleare serve soltanto ad aggirare il referendum. Figura da stronzio

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO