Borghezio a La Zanzara: "Berlusconi è un modesto imitatore di Mussolini"

Prima indicazione: prendere le dichiarazioni con le giuste precauzioni - stiamo parlando di Borghezio, personaggio noto ai più per atti osceni, politicamente parlando - ma non farsi solo divertire dall'ironia del conduttore che gli pone le domande. Quando parliamo di Borghezio parliamo di un esponente della Lega eletto al parlamento europeo che rappresenta la cosìddetta "pancia" della base leghista.

Ed è anche in mano a questa l'equilibrio del bizzarro governo italiano, tra le minacce (poco credibili) della Lega sull'intervento in Libia, le solite sparate del premier - parrebbe siano colpa della sinistra le cinquemila divisioni interne al suo governo, i fuochi incrociati, le richieste di poltrone ad ogni angolo etc..- e i pianti di Maroni contro l'Unione Europea.

Borghezio definisce Berlusconi un modesto imitatore di Mussolini, si riferisce a Obama chiamandolo "il non bianco", ed elenca una serie di assurdità che comporrebbero un grande pezzo di comicità, non fosse che ci rendiamo conto mentre parla che Borghezio dà voce a un pensiero diffuso tra gli elettori leghisti.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO