Lorenza Lei nuovo direttore Rai: soddisfazione bipartisan


Scelta per così dire epocale quella di Lorenza Lei ai vertici della Rai. Come anticipato ieri da TvBlog, sarà la 50enne bolognese con un lungo passato in azienda a succedere a Mauro Masi nel ruolo di direttore generale, chiudendo così una fase di feroci contrapposizioni.

Masi si era distinto, soprattutto nell'ultima parte del suo mandato, per presenzialismo e incursioni inopportune e pesantemente politiche in varie trasmissione Rai. Celebre la dissociazione in diretta, condita da litigio animato con Santoro durante una puntata di Annozero.

Ora invece si volta pagina, virando verso un "direttore di garanzia" come è stato definito da più parti. Il presidente Paolo Garimberti, in quota centrosinistra, ha avuto parole di soddisfazione ed elogio per la scelta.

"Ho proposto al Cda Lorenza Lei per la nomina a Direttore generale della Rai perche' ritengo possa rappresentare quello che definirei un direttore generale di garanzia"

In realtà delle tendenze politiche della Lei si sa ben poco (il che potrebbe già di per sé rappresentare una svolta positiva). Data per vicina al Vaticano, certamente non è sgradita a Berlusconi, ma come si vede, nemmeno a sinistra. Ora la parola ai fatti.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO