Ddl sviluppo con "sorpresina": Berlusconi e Tremonti svendono (anche) le spiagge

Al’ultimo momento, come abili prestigiatori, tirano fuori sempre qualche sorpresa dal cappello. Stavolta, dal ddl “Sviluppo” spunta il decreto-spiagge: un “premio” di Berlusconi e Tremonti ai privati e alla speculazione.

"Le spiagge su cui insistono chioschi e varie strutture turistiche saranno oggetto di diritto di superficie che dura 90 anni", questo dice il decreto. Cioè chi prende in concessione uno stabilimento balneare può andare avanti praticamente a vita. Se non si è capito, con questa mossa il Governa regala il Demanio ai privati.

“Un decreto sottosviluppo» con all'interno «un piano casa e la privatizzazione spiagge: un regalo senza precedenti a mafiosi, abusivi e speculatori”. Non ha peli sulla lingua Vittorio Cogliati Dezza, presidente di Legambiente.

“Mai avremmo potuto immaginare di raggiungere un punto così basso - aggiunge Cogliati Dezza - Il Belpaese smembrato e devastato dal cemento, in mano alla criminalità e agli speculatori con l'avallo del governo”. Una “deregulation totale introdotta con il nuovo Piano casa - continua Cogliati Dezza - con l'autocertificazione per tutte le nuove costruzioni e col passaggio dalla Dia alla Scia e i vari premi in cubatura, condannano il nostro Paese alla devastazione e all'affermazione delle leggi tribali dove il più forte, in questo caso il più ricco e spregiudicato, vince su tutti e fa quel che vuole del patrimonio comune”.

Un principio - chiosa il presidente di Legambiente – “confermato anche dall'articolo sul diritto di superficie delle spiagge che di fatto privatizza il patrimonio costiero”. Il dl “oltretutto, va in tutt'altra direzione rispetto all'Europa che da tempo, ci invita a indire regolari gare per le concessioni demaniali”.

Anche il Codacons protesta: “il piano spiagge, concedendo il diritto di superficie sulle nostre coste per un periodo addirittura noventennale, crea le premesse per un "grande" piano di cementificazione del territorio". Già. Una ciliegia tira l’altra. Questi puliscono l’intero frutteto. E non solo.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO