Centrali nucleari entro il 2013: lite tra Rubbia e Veronesi

La settimana scorsa le parole di Claudio Scajola avevano riempito le prime pagine dei giornali: si parlava, a detta di molti, in maniera un pò ottimistica, di ricostruire centrali nucleari entro la fine della prossima legislatura. Ora a parlare - e a scontrarsi - sono due pesi massimi della ricerca scientifica, l'oncologo Umberto Veronesi e il premio Nobel Carlo Rubbia. Cosa è successo tra i due? E' presto detto.

Umberto Veronesi nell'ultimo anno ha manifestato più volte il suo favore per un ritorno all'energia nucleare; lo ha fatto in tempi non sospetti. Lo ha confermato settimana scorsa dopo le dichiarazioni di Scajola. Rubbia ha risposto a distanza:"Rispetto Veronesi come uomo e come scienziato, ma lasci il nucleare a chi ha passato anni a studiarlo".

A distanza di giorni ancora a molti sfugge che non debba essere un politico, nè un oncologo, nè un fisico delle particelle, a parlare di questo genere di cose. Ma in via teorica sarebbe carino ci fosse un fisico nucleare, piuttosto che un ingegnere a spiegarmelo. No, un oncologo. Per carità, uomo di scienza. Ma è come se chiedessi a un idraulico di spiegarti come funziona il servosterzo della Punto.

  • shares
  • Mail
47 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO