Romano Prodi, arieccolo! Ma solo da "tifoso", con ... carta e penna

Non sale sui palchi ad arringare la folla ma si limita a prendere carta e penna Romano Prodi per dire dire alla fine: “C’ero anch’io”. L’ex Premier sostiene in una lettera Virginio Merola, candidato sindaco del centro sinistra alle amministrative di Bologna lanciando un appello nazionale, marcatamente politico.

Per risollevare le sorti dell'Italia si parta dal buon governo di citta' come Bologna, Torino, Milano, Napoli: "Caro Virginio - scrive il Professore - la mia vita assai "vagabonda" mi terra' lontano da Bologna nei giorni della chiusura della campagna elettorale. La mia lontananza e' pero' solo geografica perche' non ho mai cessato, neppure un giorno di fare il tifo per la vittoria del centrosinistra e del PD, nella mia citta' come in tutto il Paese. Pochi giorni ancora e i cittadini saranno chiamati alle urne per decidere chi dovra' governarla per i prossimi cinque anni. Bologna vuole e deve rinascere, ricca come e' di risorse che attendono solo di essere messe in rete. Bologna deve recuperare quel respiro internazionale che merita, lontano da derive populistiche e da paure che spingono solo a chiudersi senza peraltro risolvere i problemi. Mi auguro che i bolognesi vadano a votare numerosi e votino per una citta' solidale e sicura, una citta' aperta e all'avanguardia con un governo capace e autorevole.Per risollevarne le sorti, si parta allora dal buon governo di citta' come Bologna, con Virginio Merola, come Torino, con Piero Fassino, Milano con Giuliano Pisapia, Napoli con Mario Morcone e in tutti quei paesi o citta' dove un nostro candidato si batte per vincere”.

Bene? Benino. Prodi ha già cancellato il “pupillo” Del Bono, ex sindaco travolto dallo scandalo dei soldi alla sue ex segretaria/compagna? La solita mela bacata nel cesto di mele buone? A Bologna, e non solo lì, (e non solo a Napoli) il Pd ha dimenticato quei valori del “buon governo”, etici, programmatici e politici, che avevano onorato la sinistra riformista nel governo locale.

E lo stesso Prodi, da Premier, non è stato vittima dello stesso male che corrode il Pidì e il centro-sinistra? Che gli altri (partiti e candidati) siano anche peggiori, non cambia la … “degenerazione” del Pd e zone limitrofe.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO