Veritometro: il ballottaggio a Milano la Russa non l'aveva previsto









"'A Milano vinceremo al primo turno e sarà un risultato clamoroso"



Ignazio La Russa, 10 Maggio 2011



Scopri perchè dopo il salto

Il ballottaggio a Milano ha sorpreso un po' tutti, ma ancora di più ha colpito il distacco che Giuliano Pisapia è riuscito a infliggere a Letizia Moratti nei risultati definitivi del primo turno.

Particolarmente stupito dev'essere rimasto Ignazio La Russa, che solo una settimana fa a Cagliari dichiarava:

"A Milano vinceremo al primo turno e sarà un risultato clamoroso. Noi pensiamo di ripetere il risultato di cinque anni fa quando abbiamo vinto col 52% anche se per la sinistra andare al ballottaggio sarebbe nella normalità. Cinque anni fa con noi c'erano anche Casini e Fini, ma la loro assenza non influirà sul risultato finale"

E infatti La Russa indossava ieri nelle dirette televisive un'espressione molto attonita e ben poco spavalda, come ha notato con divertimento Il Fatto Quotidiano. Stando alle sue dichiarazioni, la fiducia non sembra però essergli venuta meno, come riportato dalle agenzie:


"Il ballottaggio lo vinciamo noi. Ne' Berlusconi ne' la Moratti sono stati bocciati: e' la spia di una situazione che ha visto la Moratti oggetto di una critica feroce''

Chissà se le doti predittive del Ministro della Difesa saranno più efficaci per il ballottaggio di Milano che per il primo turno. In ogni caso, diamo appuntamento a La Russa al 30 maggio, per un nuovo veritometro di polisblog.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO