Ore 12 - Elezioni: Pdl crack, non è solo crisi di gestione. Il "berlusconismo" è rinnovabile?

altroDa sempre chi perde le elezioni cerca di attutirne l’impatto negativo. Mai, però, l’analisi degli sconfitti ha toccato il livello così autocommiseratorio e menzognero come quella di Fabrizio Cicchitto e di altri esponenti del Pdl.

Ora, dopo la debacle che piega il Pdl ma non risparmia la Lega, la prima tentazione è quella della ricerca dei capri espiatori. La seconda è quella di ammettere a denti stretti che qualcosa va cambiato, nella logica di sovietica memoria che “la linea è giusta ma è stata applicata male”.

I notabili del Pdl invocano a bassa voce la “costruzione del Partito”, certi che il “berlusconismo” non è finito, ma va semplicemente “aggiornato” e riformato. Pare, fatte le debite proporzioni, il tentativo gorbacioviano della “perestroika” in Urss. Tutti sappiamo come andò a finire. Come era incompatibile la riforma “democratica” del comunismo, così è incompatibile un berlusconismo democratico, un berlusconismo senza Berlusconi.

Chi vuole rifare il Pdl, dandogli una parvenza democratica, mente sapendo di mentire. Il partito democratico e Berlusconi sono incompatibili: “L’uno nega l’altro”, come scrive oggi Emanuele Macaluso.

Prosegue il direttore del Riformista:”Il berlusconismo è un fenomeno che ha al centro il culto della personalità, il populismo fondato sul carisma del capo, collocato al vertice di una piramide in cui si ritrovano circoli, clan, lobby, interessi piccoli e grandi e persone di ogni ceto che comunque e con chiunque vogliono sbarrare la strada alla sinistra”.

Insomma, o si va fino in fondo (e a fondo) col partito del “predellino” in mano al Cavaliere padre-padrone o l’alternativa è la cancellazione del Cavaliere per poter dare alla Destra un partito riformista e democratico. Sta’ a vedere che aveva ragione Gianfranco Fini! Nel frattempo Berlusconi tirerà a campare, pro domo sua. E il governo, fermo nella più totale bonaccia, lascerà l’Italia in mezzo al guado.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO