Veritometro: De Magistris e Napoli "libera dai rifiuti in cinque giorni"









"In quattro/cinque giorni la città e la provincia di Napoli saranno liberate dalla spazzatura"




Luigi De Magistris, 17 giugno 2011



Scopri perchè dopo il salto

Luigi De Magistris, neo-sindaco di Napoli, aveva iniziato il suo mandato con un proclama importante, lo scorso 17 giugno:

"In quattro/cinque giorni la città e la provincia di Napoli saranno liberate dalla spazzatura"

I cinque giorni sono scaduti l'altroieri, e se cerchiamo Napoli su googlenews otteniamo come risposta questa schermata:


Sarebbe sicuramente ingeneroso dare a De Magistris colpe che non sono sue: il problema della "monnezza" è davvero una brutta gatta da pelare, e non hanno probabilmente tutti i torti quanti, a partire dal neo-sindaco, parlano di boicottaggi e di ruolo attivo della camorra nei ritardi, come ha spiegato bene V. ieri.

Quello che si può - e si deve - rimproverare all'ex magistrato è il fatto di avere fatto promesse mirabolanti, poi clamorosamente smentite. Peccato di ingenuità? Può essere, e ci sta anche per un sindaco appena eletto.

Ma non si dovrà ripetere, se De Magistris non vuole correre il rischio di diventare come Silvio Berlusconi: uno che di promesse su "Napoli pulita" se ne intende, uno a cui nemmeno quelli che lo votano, ormai, credono più

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO