Chi è Francesco Nitto Palma nuovo Ministro della Giustizia

francesco nitto palma nuovo ministro giustiziaFrancesco Nitto Palma è il nuovo Ministro della Giustizia. Smentite le voci che giravano circa un mesetto fa, che davano per certa Anna Maria Bernini al dicastero di via Arenula, a prendere il posto di Angelino Alfano sarà l'ex sostituto procuratore della repubblica di Roma. Già al governo con il Berlusconi della primissima ora - nel 1994 Nitto Palma era vice capo di gabinetto del ministro della Giustizia Alfredo Biondi - di Nitto Palma scriveva nei giorni scorsi il Fatto:

Romano, 61 anni, entrato in parlamento nel 2001 con Forza Italia, dal 2008 sottosegretario all’Interno, il possibile successore di Angelino Alfano “promosso” segretario del Pdl è innanzitutto un pasdaran dell’immunità parlamentare. Suo, nel 2002, un emendamento che prevedeva il blocco totale di indagini e processi sui parlamentari per tutta la durata del loro mandato. In pratica, un lodo Alfano esteso a un migliaio di politici italiani. Dovrà ritirarlo

Qui il pezzo

. Giornalettismo invece ricorda l'idea di una commissione d'inchiesta su Mani Pulite, ancora nel 2003, ormai otto anni fa

Nel 2003 fu Palma a scrivere un testo per l’istituzione di una commissione di inchiesta parlamentare su Tangentopoli. “L’accertamento riguarderà tutte le indagini condotte sul finanziamento illecito ai partiti, ma anche l’eventuale uso politico della giustizia per fini strumentali al potere”, diceva il prossimo ministro della Giustizia. “Bisognerà capire come mai le indagini abbiano colpito in maniera seria alcuni partiti e solo marginalmente altri”, aggiungeva

È ritenuto abbastanza unanimemente un "falco" PdL, il nuovo Ministro della Giustizia. E Anna Maria Bernini, della quale scrivevo poco fa? Per lei invece oggi è arrivata la poltrona di Ministro delle Politiche Comunitarie.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO